L'azienda

Beta-trans viene fondata a Milano nel 1957.

Oggi Beta-trans è il terzo handler di Malpensa, cioè è uno fra i pochissimi operatori autorizzati alla gestione dei cargo in questo aeroporto.

Beta-trans gestisce  tutti gli aspetti doganali e con i suoi 200.000 mq di area totale ad uso magazzino, più una nuova area  di 10.000 mq, inaugurata nel 2018, si occupa anche dello stoccaggio e della distribuzione della merce.

Innovazione e efficienza sono elementi fondamentali per lavorare in un ambiente tanto complesso.

L'esigenza

Beta-trans aveva la necessità di varare un ambizioso progetto di automatizzazione del magazzino di Malpensa, integrando vari sistemi, usando on-line le grandi quantità di informazioni presenti nel loro potente IBMi Power9 .

In questo settore infatti, ottimizzare e velocizzare le proprie procedure significa risparmiare tempo prezioso, con i tools di BCD Italia Beta-Trans è in grado di costruire applicazioni web personalizzate per i propri clienti dando un servizio unico imponendosi sulla concorrenza.

Il pallet vengono misurati da uno scanner 3D il quale rende disponibili tutti i dati volumetrici.

I dati devono essere confrontati con quelli dichiarati dal trasportatore per emetter immediata fattura per le differenze di volume rilevate.

 

 

 

La soluzione

Incrociare i dati prodotti dallo scanner 3D con quelli presenti nell'IBM Power9 con zero ritardo, si poteva fare solo con i Tools di  BCD Italia.

Beta-trans ha realizzato questo importante progetto con il proprio team interno usando  Websmart, il tool low-code, che consente in poco tempo di creare applicazioni web e mobile su IBM Power.

Si tratta di un prodotto che Giuseppe Ranaldi, IT manager di Beta-trans, ha deciso di adottare già da diversi anni.

Grazie a Websmart in poco tempo il magazzino di Beta-trans si è rinnovato.

Ora:

  • il trasportatore arriva in magazzino e grazie ad un totem touch, inserisce rapidamente i suoi dati e quelli della merce che trasporta
  • i trasportatori attendono quindi il loro turno e vengo smistati grazie all'uso di un tabellone che riporta la situazione dei camion in attesa
  • la merce viene misurata con accuratezza grazie ad uno scanner tridimensionale
  • lo scanner controlla il quantitativo di merce, poi calcola e addebita in automatico l'eventuale differenza rispetto a quanto dichiarato dal trasportatore

Il tutto online su IBM Power 

In questo modo la merce viene gestita più velocemente, con l'impiego di meno personale e in modo più accurato.

Il tutto è stato realizzato in poco tempo e con programmatori interni  numero di programmatori.

Grazie ai prodotti di BCD Italia Beta-trans ha potuto sfruttare appieno le enormi potenzialità del suo IBM Power9 

 

Contact

Hai un meraviglioso progetto in mente?

contattaci tel 0423.605099 - info@bcditalia.it

o registra la tua email per essere ricontattato

 

 

 

caso di successo IBM registrati per essere richiamato