E' ​​facile configurare stampe IBM i  generare PDF e distribuirli via mail automaticamente o pubblicare informazioni sui file di spool, ci saranno sempre dati che devono essere protetti o limitati, tra cui:
  • Dati personali identificabili come sicurezza sociale, patente di guida, carta di credito, conto bancario e numeri di telefono, email
  • Dati commercialmente sensibili come vendite aziendali, margini di profitto, nomi dei clienti, ecc.
Per risolvere questo problema, ecco cinque tecniche comunemente utilizzate per la protezione dei dati riservati durante la distribuzione di file di spool IBM i in PDF, HTML, XLS o altri formati di file universali. Mentre un buon programmatore può codificare versioni di report fai da te è più vantaggioso implementare questo tipo di sicurezza utilizzando prodotti di sppol datamapping di terzi  come bigblue Print e bigblue DOC di BCD Italia.

# 1 - Masking Out Sensitive Fields

E' possibile nascondere le informazioni sensibili nei file distribuiti.

Una tecnica di mascheramento comune sostituisce tutte le ultime 4-6 cifre di un numero di identificazione con X o altri caratteri nel file convertito.

Ad esempio, se hai un numero di carta di credito di: 5555-5555-5555-5555 Con il mascheramento, mostrerebbe sui rapporti distribuiti come: XXXX-XXXX-XXXX-5555 Una persona esperta può comprendere il numero presentato ma nessun altro può determinare qual è il numero intero effettivo. Il mascheramento non si limita alla protezione dei numeri di identificazione, puoi anche mascherare:
  • i nomi dei clienti
  • dei contatti,
  • gli indirizzi email,
  • le informazioni finanziarie
  • e altri dati che ti è proibito condividere o non condividere.

# 2 - Rimozione di colonne di dati sensibili dal file di spooling distribuito

Alcuni pacchetti di distribuzione e ri-formattazione dei report di terze parti come bigblue DOC consentono di rimuovere le colonne dei report contenenti informazioni riservate dai report distribuiti, poiché i file di spool vengono convertiti in formati di file universali. Anziché nascondere i dati riservati, puoi semplicemente evitare il problema rimuovendo le informazioni.

# 3 - Crittografia dei file di spool PDF e file di protezione delle password

I file di spool IBM i convertiti possono essere inviati come PDF crittografati che possono essere decodificati solo dalla chiave di crittografia privata dell'utente destinatario. È inoltre possibile proteggere con password i file convertiti per limitare il numero di persone autorizzate a leggere questi dati.

# 4 - report mirati rimuovendo i dati sensibili

E' possibile inviare report singoli che contengono solo i dati necessari a ciascun destinatario. Esistono diversi modi per ordinare, dividere e distribuire sottorapporti per proteggere dati specifici e consentire l'invio di altre informazioni. È possibile includere dati per specifici clienti o elenchi di distribuzione mirati lasciando tutti gli altri dati. Le tecnologie di bursting sono ideali per estrarre report individuali dei clienti da report più ampi. Col bursting puoi produrre su richiesta singole informazioni su clienti e partner, su misura per le loro esigenze e la tua sicurezza. per fare tutto questo non serve costosa attività di programmazione ma semplicemente bigblue Print registrati per aver