Salve! Posso darti maggiori informazioni
o rispondere a qualche domanda?
Come possiamo esserti utili?
Seleziona uno dei nostri esperti
Alberto Bedin
Supporto Commerciale
Sono online
Luisa Soranno
Supporto Commerciale
Sono online

dall'articolo https://vitalitychicago.com/blog/agile-projects-are-more-successful-traditional-projects/

Dal rapporto del Gruppo Standish 2018, che confronta i risultati di centinaia di progetti nel periodo 2014 -2017, emergono queste due informazioni di confronto tra progetti Agili e non agili:

I progetti agili godono di una probabilità di successo maggiore del

60%

rispetto ai progetti non agili . 

 

I progetti “tradizionali” hanno probabilità di fallire del 

300%

rispetto ai progetti agili.

Anche le dimensioni del progetto influiscono sulle percentuali di successo 

 

 

project-success-rates-2019-V4

Guardando il grafico, puoi vedere che i progetti Agile hanno un vantaggio significativo rispetto ai progetti Waterfall (tradizionali) per ogni dimensione del progetto. 

Quando confrontiamo progetti "agile contro non agile" per dimensione, troviamo alcuni dati davvero interessanti. 

I grandi progetti agili hanno un successo doppio rispetto ai progetti non agili e falliscono la metà delle volte. 

Come un team di sviluppo IBMi Power (AS400) può passare dal tradizionale all'agile?

Effettuare il passaggio da tradizionale ad Agile non è banale, ma è evidente per tutti che è necessario.

È necessario:

  • avere un partner specializzato
  • dotato di tool veramente agili per IBMi (non i banali girelli per RPGisti che si trovano ad ogni angolo)
  • cavalcare tecnologie innovative
  • con uno spirito di conservazione e  valorizzazione del patrimonio di applicazioni 
  • con una presenza multinazionale 

Questi sono tutti requisiti che possiedono

bigblue e Fresche 

dotati:

  • di veri tool di sviluppo agile specifici per IBMi Power (vedi X-Analysis, Presto, Websmart, ...)
  • di personale tecnico altamente specializzato
  • di migliaia di casi di successo 
  • di oltre 22.000 clienti IBM i

registrati per approfondire